Centro ricerche

IMPIANTO PILOTA & CENTRO RICERCHE NOL-TEC EUROPE

Se state considerando di realizzare una nuova installazione o se volete implementarne una esistente, l’esecuzione di test preliminari aiuteranno a garantire il successo e le prestazioni a lungo termine del vostro sistema.

Nol-Tec Europe dispone di un Centro Ricerche all’avanguardia e sempre in evoluzione, in cui è possibile testare le diverse tecnologie in condizioni reali al meglio simulate. Di conseguenza, siamo in grado di determinare in modo affidabile velocità, degrado, consumo d'aria, efficienza, caratteristiche del flusso di materiale, ecc..

Nol-Tec Europe può eseguire I seguenti test:
  • Test caratteristici del materiale per definire densità apparente, dimensioni delle particelle, contenuto di umidità, ecc
  • Trasporto Pneumatico in Fase Densa in Pressione con propulsore o valvola rotante SLOW FLOW
  • Trasporto Pneumatico in Fase Densa in Vuoto con tramoggia o soffiante in vuoto
  • Trasporto Pneumatico in Fase Densa in Vuoto con convogliatore Nol-Vac M394.
  • Trasporto Pneumatico in Fase Diluita in Pressione con valvola rotante, coclea o eiettore venturi
  • Trasporto Pneumatico in Fase Densa in Pressione con Smartjet®
  • Trasporto Pneumatico in Fase Diluita in Vuoto con valvola rotante o coclea
  • Miscelazione Pneumatica (a secco e/o umido) –Blender M244
  • Wonderbatch®: Stazione Svuota Sacconi con valvola dosatrice a cono
  • Atomizzazione con l’utilizzo di uno Spray Dryer da laboratorio L-8i con capacità di 3 kg / h di acqua evaporata
  • Test di dosaggio che utilizza una macchina innovativa per estrarre e dosare prodotti con problemi di segregazione e bridging.

Tutti gli equipment Nol-Tec, ad eccezione della tramoggia buffer per i sistemi in vuoto (realizzata in alluminio), sono realizzati in acciaio al carbonio o acciaio inox 304. Tutti gli equipment utilizzati per I test vengono accuratamente puliti prima di ogni prova.

tabella

REQUISITI DEL MATERIALE DA TESTARE

Prima dell’arrivo in Nol-Tec, è richiesta per ogni materiale una scheda di sicurezza (MSDS). Tale scheda di sicurezza dovrà, inoltre, essere allegata ad ogni container spedito. I costi di trasporto dei materiali da testare, da e verso Nol-Tec, sono a carico del cliente. Nol-Tec non può accettare spedizioni di materiali senza pre-approvazione. Se il cliente non comunica disposizioni sul ritiro del materiale testato, lo stesso verrà restituito in porto assegnato tramite una compagnia di spedizioni selezionata da Nol-Tec. Per la restituzione del materiale è richiesta una destinazione di ritorno e il nome del contatto.

Test Fase Densa: la quantità minima suggerita di materiale per un test di trasporto in fase densa equivale a due (2) fusti  da 350 litri di ciascun ingrediente da testare.
Test Fase Diluita: : la quantità minima suggerita di materiale per un test di trasporto in fase densa equivale a due (2) fusti  da 25 litri di ciascun ingrediente da testare.
Test di Miscelazione: la dimensione del lotto suggerito per un test di miscelazione è di 700 litri di materiale, con un minimo di 300 litri.
Wonderbatch®: la dimensione suggerita di sacconi equivale a 1000 litri (1m³ big bag).
Evapor: la quantità minima di materiale suggerita per un test di evaporazione è di 100 lt.
Ribocone: la quantità minima suggerita di materiale per un test al ribocone è 100 lt per ogni batch.
Spray Dryer: la quantità minima suggerita di materiale per un test di atomizzazione è di 15 lt.
Circle Feeder: la quantità minima suggerita di materiale è di 200 lt.

TEST DI TRASPORTO PNEUMATICO IN FASE DENSA

Il materiale da testare verrà inserito manualmente nel trasportatore da 346 litri. Il propulsore ha un cono a 60 ° con getti d'aerazione. Il materiale verrà quindi trasportato alla tramoggia di ricezione da circa 2,5 m3, dotata di un filtro di sfiato a cartucce.

Questo sistema di trasporto può trasportare sia trasporto batch che a tubo pieno (non purge), con o senza il controllo multi-zona della pressione.
Dopo ogni curva vengono installati degli Air Assist® approssimativamente ogni 3 e 6 m.
Il numero di Air Assists® da utilizzare viene determinato dopo il test.
L'aerazione nel cono del trasportatore consiste di 6 getti di aerazione. Verranno utilizzati solo i getti necessari per il materiale da testare. In genere sono necessari da due (2) a sei (6) getti.

Il nostro sistema di controllo della pressione regola l'aria di trasporto per l'intero sistema attraverso i regolatori dell'aria pilotati, situati in alto.
Dopo ogni test di trasporto, il materiale viene pesato su una bilancia per verificare il peso del batch.

SIamo in grado di di testare le caratteristiche di trasporto del prodotto, la velocità e / o la degradazione.

I campioni di batch possono essere testati per la distribuzione della granulometria usando un Ro -Tap.
A seguito di ogni test viene elaborato un test report che include quantità d’aria utilizzata, velocità di trasporto, impostazioni di sistema, ecc. Questo test report viene messo a disposizione del cliente.

 

Transporter

TEST DI TRASPORTO PNEUMATICO IN FASE DILUITA

Il materiale da testare viene inserito in uno scivolo di transizione che alimenta un eiettore da 90cm una valvola rotante. Insieme alla valvola rotante è possibile utilizzare anche una coclea.
Nel caso in cui sia necessaria una coclea, bisogna predisporla prima della realizzazione del test. Il materiale verrà trasportato ad una tramoggia di ricezione 1100L dotata di un filtro di sfiato a cartucce.
Un regolatore di pressione regola il sistema per raggiungere la velocità di trasporto desiderata. Dopo ogni test di trasporto, il materiale viene pesato su una bilancia in piattaforma per verificare il peso del batch.
SIamo in grado di di testare le caratteristiche di trasporto del prodotto, la velocità e / o la degradazione.

I campioni di batch possono essere testati per la distribuzione della granulometria usando un Ro -Tap.
A seguito di ogni test viene elaborato un test report che include quantità d’aria utilizzata, velocità di trasporto, impostazioni di sistema, ecc. Questo test report viene messo a disposizione del cliente.

Diluite

MISCELAZIONE PNEUMATICA®

Il miscelatore utilizzato è il Blender Nol-Tec Europe Modello 244 montato su una tramoggia dotata di un filtro di sfiato a cartucce.
Il Blender può miscelare fino a 700 litri di batch composti da polveri o granuli. Ogni batch miscelato può essere campionato.
I campioni vengono quindi forniti al cliente per analizzare l'omogeneità del batch.
I campioni di batch possono essere testati per la distribuzione della granulometria usando un Ro -Tap.
A seguito di ogni test viene elaborato un test report che include il consumo d’aria, tempi e pressione di miscelazione. Questo test report viene messo a disposizione del cliente

Wonderbatch

WONDERBATCH®

La tecnologia Wonderbatch® è progettata per lo scarico di sacconi con capacità massima di 1000 kg con coda, e ha un design a tenuta di polvere.
La stazione di scarico sacconi M510 è progettata per la movimentazione di bin, mentre la stazione M513 viene posizionata sopra tramite un semplice muletto.
L’operatore carica la M513 (o il bin) tramite un carrello elevatore sulla “docking station” M510, per facilitare il caricamento del saccone grazie ad una speciale valvola a cono.
La docking station consiste in:

  • telaio di base con staffe per il posizionamento dell'IBC / stazione di scarico M513;
  • Valvola a cono in elastomero adatta per applicazioni alimentari / farmaceutiche, dotata di sensore della sonda di posizione che consente di controllare con precisione lo scarico e il dosaggio del prodotto.

Inlcude:

  • vibratori installati sul telaio di base di posizionamento
  • sistema di pesatura dotato di 4 celle di carico da 500 kg, con supporti, false celle, e  junction box intelligente per area sicura / adatta per area ATEX 22 con convertitore di pesatura digitale.

Il convertitore di pesatura digitale ha le seguenti caratteristiche:

  • Alimentazione: 24Vdc
  • Risoluzione del convertitore di pesatura digitale / analogico: 16 bit
  • Peso decimale: 0 - 3 decimali

L’operatore può aprire facilmente la coda del saccone, attraverso la spia visiva in vetro e i guanti atex a tenuta di povlere, senza spreco di polvere nell’ambiente. Quindi, il telaio della stazione M513 viene posizionato tramite un muletto sopra la tramoggia di dosaggio della M510. Il pannello di controllo gestisce tramite PLC e pannello operatore la sequenza di controllo del carico / dosaggio del saccone, nel processo a valle.
La sequenza di dosaggio può essere selezionata tramite HMI in LIW e GIW, modalità batch e continua.

Wonderbatch

EVAPOR:

Il materiale da testare (slurry) viene inserito manualmente in un serbatoio a temperatura ambiente, dotato di un agitatore meccanico. L'Evapor inizierà a lavorare aspirando il materiale attraverso la pompa e inizierà a concentrare il liquido, scaricando l'acqua di scarico in un secondo serbatoio.
I parametri di processo che possono essere modificati sono la pressione e la temperatura all'interno della camera di evaporazione e la velocità del tamburo.
L’unità pilota installata nel Centro Ricerche Nol-Tec può evaporare fino a 70 kg / h di slurry, con una concentrazione massima che dipende dalle caratteristiche del materiale.
Il laboratorio Nol-Tec è dotato di bilance per il controllo della quantità di acqua evaporata dal liquame e uno strumento per il controllo del contenuto solido del prodotto.

Evapor

RIBOCONE:

Il materiale da testare viene caricato manualmente nel Ribocone (capacità massima del batch 100 l).
La macchina inizia a miscelare lo slurry utilizzando una speciale agitatore elicoidale brevettato appositamente progettato (Ribbon).
La camera può essere riscaldata indirettamente dal vapore (che entra nel rivestimento esterno del serbatoio) e può funzionare sotto vuoto, al fine di ridurre la temperatura necessaria per ottenere un'essiccazione soddisfacente del prodotto.
I n questo modo la macchina può funzionare contemporaneamente come mixer ed essiccatore, senza degrado del materiale grazie al design a bassa temperatura.

Ribocone

SPRAY DRYER:

Il materiale da testare (slurry) viene inserito manualmente in un serbatoio a temperatura ambiente. Se necessario è possibile utilizzare un agitatore meccanico. L'atomizzatore inizia a funzionare aspirando il liquame attraverso una pompa peristaltica, con una velocità che può arrivare fino a 3-4 kg / h.
I parametri di processo che possono essere regolati sono la pressione all'interno della camera di essiccazione a spruzzo, la temperatura della camera di essiccazione (resistenza elettrica), la velocità del motore dell'ugello (se l'ugello rotante brevettato di tipo M è installato nella macchina).
La macchina può funzionare anche con lo speciale ugello brevettato Twin-jet, che può raggiungere particelle di dimensioni molto fini.
La granulometria della polvere finale che si può ottenere durante il test dipende dalle caratteristiche del prodotto, in ogni caso può variare tra 35 e 75 micron per l'ugello di tipo M e tra 4 e 30 micron per l'ugello Twin-jet.

Ribocone

CIRCLE FEEDER:

Il Circle Feeder (CF) Nol-Tec viene posizionato sul fondo di una tramoggia o di un silo. Sul pannello inferiore del CF, ruotano delle pale sottili e piatte che si espandono e spostano i materiali in polvere verso la periferia del cilindro. I materiali vengono introdotti nella porta di scarico dalle palette periferiche e scaricati.
Regolazione Portata di Scarico (Standard): la velocità di avanzamento è controllata tramite l’innalzamento e l’abbassamento dell’altezza del flusso dei bulloni regolatori sul telaio, ruotando il flusso dei bulloni regolatori.
Regolazione della velocità di rotazione delle pale rotanti (Opzione): aumenta il tasso di scarico prodotto mentre i giri al minuto diminuiscono.
Il flusso di materiale è quel movimento che permette al prodotto, all’interno di un serbatoio di stoccaggio, di essere facilmente scaricato. Il CF favorisce lo scorrimento del prodotto (first-in, first-out) in quanto garantisce al materiale di fluire radialmente verso la periferia dove verrà poi scaricato.
Il fenomeno della segregazione si verifica durante lo scorrimento del materiale a causa delle differenze di proprietà fisiche dei componenti di un prodotto durante il suo scorrimento.
La segregazione è difficile da rilevare visivamente, ed i suoi effetti negativi, che si verificano in fase di stoccaggio e movimentazione, sono differenti. In particolare, nelle industrie farmaceutiche ed alimentari la segregazione è la causa della perdita della qualità del prodotto trattato.  Il CF è l’unico dosatore al mondo che previene la segregazione del prodotto durante il suo scorrimento e ne migliora la stabilità della qualità

 

RESTITUZIONE DEL MATERIALE TESTATO

Tutti i materiali testati vengono restituiti al cliente “Freight Collect” entro 30 giorni dalla conclusione del test salvo altri accordi presi per iscritto. Per tutte le spedizioni di restituzione dle materiale testato è richiesto un indirizzo di destinazione e un nome di contatto per il reso.

 

Cirlcle

PREVENTIVO TEST NOL-TEC

La tariffa standard per l’esecuzione di un test è di Euro 175,00 / ora con un addebito minimo di due giorni per 8 ore / giorno.

L’importo del test verrà dedotto all’importo di un eventuale ordine da parte del cliente nel caso in cui questo venga effettuato entro un determinato periodo di tempo stabilito dalla data del test.  
I costi del test devono essere considerati per ogni singolo tipo di prodotto testato o tipo di test.

Condizioni speciali: cioè modifiche, disposizioni speciali con modifiche e / o uso di azoto @ costo x 1.3, (non rimborsato).

Costi aggiuntivi per i test, se presenti, basati sui requisiti di test.

 

TEST ALLA PRESENZA DEL CLIENTE

Vi invitiamo a presenziare al test sui vostri materiali presso la nostra struttura a Pessano con Bornago, (vicino a Milano - Italia). I costi delle spese di viaggio e soggiorno sono a carico dell'utente. Il nostro stabilimento si trova:

  • a circa 20 minuti dall'aeroporto di Milano Linate;
  • a circa 50 minuti dall'aeroporto di Milano Malpensa;
  • a circa 30 minuti dall'aeroporto di Orio al Serio.